Settori di Competenza

Home  /  About Us
Specializzazione Formativa

I SETTORI IN CUI OPERIAMO

Operiamo fornendo formazione professionali nei seguenti settori, contribuendo ad aumentare la professionalità dei soggetti coinvolti aiutandoli a padroneggiare, nella teoria e pratica, le informazione e tecniche necessarie per difendere i sistemi e le reti informatiche.

POLIZIA DI STATO

La Polizia di Stato e la relativa branca specialistica Polizia Postale e delle Comunicazioni, all’avanguardia nell’azione di prevenzione e contrasto della criminalità informatica e a garanzia della segretezza della corrispondenza e della libertà di comunicazione.

La Polizia Postale e delle Comunicazioni, in particolare, è presente su tutto il territorio nazionale attraverso i 20 Compartimenti, con competenza regionale e Sezioni con competenza provinciale, coordinati a livello centrale dal Servizio Polizia Posatale e delle Comunicazioni.

Il Servizio centrale delle polizia postale e delle comunicazioni ha sede a Roma e coordina 20 compartimenti regionali e 80 sezioni territoriali.

Gli uomini e donne del Dipartimento di Pubblica Sicurezza hanno necessità di qualifiche professionali e di approfondite conoscenze informatiche per poter operare in un contesto dove l’evoluzione tecnologica e la rapida diffusione di internet ha reso indispensabile la messa in atto di misure difensive in termini di sicurezza informatica.

GUARDIA DI FINANZA

La Guardia di Finanza con tutti i suoi Reparti e Nuclei, in particolare possiamo ricordare il “Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche”.

Nello specifico, il Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche è deputato a effettuare il monitoraggio della rete ai fini dell’avvio o sviluppo di attività operative in caso di reperimento di indizi sintomatici di illeciti economico-finanziari realizzati via web, utilizza sistemi tecnologici e applicativi informatici di ausilio alle indagini, nonché individua ed elabora nuove metodologie operative maggiormente efficaci e, in quanto tali, uniformemente applicabili in ambito nazionale.
Si occupa, inoltre, della disarticolazione delle organizzazioni criminali, di ricercare e reprimere i fenomeni illegali che inquinano i circuiti legali dell’economia, del contrasto all’evasione fiscale, alla contraffazione, al gioco illegale, al contrabbando, al riciclaggio ed ai traffici illeciti internazionali commessi on-line.

ARMA DEI CARABINIERI

L’Arma dei Carabinieri ha una duplice natura: di forza armata e di forza di polizia. Per le due funzioni dipende, rispettivamente, dal capo di stato maggiore della difesa e dal Ministero dell’interno. È quindi un Corpo militare di polizia (gendarmeria) a competenza generale ed in servizio permanente di pubblica sicurezza, dipendente dal comandante generale e dal capo di stato maggiore della difesa. In ragione della sua peculiare connotazione di forza di polizia ad ordinamento militare e competenza generale, le sono affidati numerosi compiti.

L’Arma organizzata in diverse sezioni e reparti ordinari e speciali, come l’Organizzazione Mobile e Speciale che comprende i reparti dedicati all’espletamento di compiti particolari o di elevata specializzazione, i quali si integrano e forniscono supporto all’Organizzazione Territoriale capillare.

Tra le varie Divisioni di Unità Specializzate si trova il Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche, organo tecnico operativo istituito per le indagini tecnico-scientifiche richieste dalla Magistratura o dai Comandi dell’Arma, nell’ambito delle attività di polizia giudiziaria o di altri particolari compiti d’istituto.

Questo e tutti i reparti dell’Arma necessitano, a livelli differenti, una formazione adeguata nel campo delle Tecnologie Informatiche al fine di soddisfare esigenze di ricerca scientifiche nel settore delle tecnologie informatiche.

ESERCITO

​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​L’Esercito Italiano è organizzato secondo una struttura al vertice della quale si pone il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, cui risale la funzione di Comando della Forza Armata, oltre che la responsabilità per l’organizzazione e per l’approntamento delle Forze.
​​La struttura poi suddivisa nei seguenti Comandi di Vertice: ​il Comando per la Formazione, la Specializzazione e la Dottrina, cui fanno capo le funzioni di formazione, specializzazione, qualificazione e aggiornamento del personale nonché di ​sviluppo della dottrina “analitica” e “d’impiego”​ e il Comando Logistico, cui risale la logistica di sostegno alle Forze. Inoltre dipendono direttamente dal Capo di Stato Maggiore il Comando Forze Operative Terrestri e ​​Comando Operativo Esercito, il Comando Militare della Capitale​, il Comando Forze Operative Nord e Sud, il Comando Truppe Alpine, il Comando Nato Rapid Deployable Corps e il Comando delle Forze Operative Terrestri ​di Supporto.

L’Esercito italiano allinea sei Armi e tre Corpi. Le prime sono le Armi di Fanteria, Cavalleria, Artiglieria, Genio, Trasmissioni, Trasporti e Materiali. I Corpi sono il Corpo Sanitario dell’Esercito, il Corpo di ​Commissariato dell’Esercito, il Corpo degli Ingegneri dell’Esercito.

A loro volta, Armi e Corpi si compongono di “specialità” che corrispondono al tipo di lotta che ciascun reparto è in grado di sostenere e per la quale viene strutturato e preparato.

E’ necessario che i singoli uomini, a seconda dei diversi livelli di specializzazione, vengano addestrati all’uso delle tecnologie e sistemi informatici al fine di renderli competitivi nello scenario globale.

AZIENDE PRIVATE & PUBBLICHE

Le reti di computer sono una parte fondamentale delle aziende di oggi e la necessità di salvaguardare i dati dei clienti è fondamentale. Partecipa alla soluzione con le competenze e le conoscenze necessarie per prevenire, rilevare e rispondere agli attacchi informatici.

Le soluzioni proposte in ambito Cyber Security hanno come principale obiettivo quello di ridurre i rischi che possono derivare da violazioni del sistema informatico o del patrimonio informativo di un’organizzazione. Utilizzando strategie innovative e Intelligenza Artificiale, le soluzioni sono in grado di aumentare l’efficacia e il livello di protezione delle infrastrutture tecnologiche.

La rapida diffusione della connessione internet a banda larga e fibra e l’utilizzo crescente dei dispositivi device, delle App, degli ambienti Cloud, hanno modificato il nostro modo di restare in contatto con il mondo, di comunicare, lavorare e divertirsi. Questo cambiamento ha quindi rimosso completamente la differenza tra il mondo del lavoro e quello personale, facendo incrementare le ore di connessione di ogni singolo individuo.

Se da un lato tutto ciò ha certamente portato a un aumento della produttività, dall’altro ha creato una superficie d’attacco per il cyber crime infinitamente più grande. La sicurezza dell’intera azienda, dei suoi dipendenti e dei suoi clienti è diventata un fattore sempre più importante.

Per questi motivi, forti della nostra esperienza, possiamo offrire formazione professionale di elevata qualità alle aziende che ce lo richiedono, aiutandole e supportandole a formarsi nel campo della Cyber Security sempre in rapida evoluzione.

PROFESSIONISTI & PRIVATI

​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​L’esperienza maturata negli oltre 30 di formazione professionale e attraverso istituzioni e aziende viene ora messa a disposizione a favore della formazione di privati e professionisti che desiderano formarsi ed accrescere le proprie competenze nell’ambito del Cyber Security per finalità sia lavorative o professionali.

A tal proposito vengono offerti dei percorsi formativi in micro-classi (max 3/4 persone) o individuali al fine di offrire una formazione accurata e ricercata ed un percorso più improntato sulle competenze personali.